Rafforzare il brand con i gadget personalizzati

0

Personalizzazione del rapporto con il cliente, valorizzazione del brand e distribuzione di gadget: c’è uno stretto legame tra questi tre fattori, stando agli ultimi risultati delle ricerche di alcune società di consulenza americane, che hanno provato a fare il punto sulle strategie migliori per “conquistare” nuove fette di mercato e, allo stesso tempo, riuscire a mantenere la fedeltà dei vecchi utenti.

L’importanza dei gadget

Uno degli elementi centrali sembrano essere proprio gli articoli promozionali: le analisi di mercato svelano che una larghissima fetta di consumatori guarda con buon occhio questi “regali”, al punto che il 72 per cento dei clienti confessa di sentirsi maggiormente “proiettato” a rivolgersi ad un brand da cui abbia ricevuto un oggetto promozionale.

Strumenti per fidelizzare i clienti

Dato decisamente su cui riflettere, che conferma come i gadget – di ogni tipo – possano diventare uno strumento utile e interessante per fare la differenza in termini di conversioni del proprio target di riferimento, aiutando allo stesso tempo anche nella “cura” della propria base di utenti, mantenendo saldo il rapporto con i clienti già acquisiti e per evitare che si rivolgano alla concorrenza diretta.

LEGGI ANCHE:  Lavoro e professioni, il digitale cambia gli scenari anche per le imprese

Acquistare gadget personalizzati anche online

La diffusione di questo strumento promozionale ha portato anche all’ampliamento dell’offerta per la realizzazione dei prodotti: oggi anche online è possibile scegliere e acquistare prodotti di ogni tipo, come si può vedere sulle pagine di Gedshop, uno dei principali siti italiani nel campo dei gadget personalizzati. A disposizione ci sono i grandi “evergreen” aziendali come agendine e penne, ma anche oggetti più innovativi come antistress, piccoli strumenti per l’auto e accessori hi-tech di ultima generazione, come penne Usb, power bank o auricolari, tutti “marchiabili” con il proprio logo o il messaggio giusto per promuovere il proprio business.

Gli errori da evitare

Prima di commettere errori, però, bisogna chiarire che ci sono alcune precauzioni da prendere per utilizzare al meglio questo importante strumento di marketing; innanzitutto, bisogna valutare bene il budget a propria disposizione e investirlo al meglio, scegliendo dei prodotti che possano essere effettivamente in linea con il core business. Non meno rilevante, poi, è saper considerare il rapporto tra costi e benefici: meglio un gadget low cost (e magari banale) o un investimento più oneroso, ma che poi rischia di non pagare in termini concreti?

LEGGI ANCHE:  iPhone ricondizionati: conviene?

Gli aspetti da valutare

In generale, come detto, gli articoli personalizzati servono per aumentare la popolarità e la visibilità del marchio, facendo brand awareness e contribuendo a potenziare l’immagine dell’azienda; allo stesso tempo, però, bisogna rispettare una certa coerenza tra il gadget ritenuto “migliore” e il settore di riferimento dell’azienda, per evitare dei controsensi che rischiano di minare i risultati effettivi della campagna promozionale.

Il peggior gadget?

In tema di consigli, gli esperti suggeriscono innanzitutto di puntare alla sobrietà e all’eleganza, evitando gli eccessi e i tentativi esagerati di originalità: negli anni sono stati messi in giro gadget davvero “ingiustificabili”, come un palloncino rumoroso “petofono” (classico scherzo di Carnevale degli anni Settanta e Ottanta) a cui era affidato un improbabile ruolo promozionale.

I consigli da seguire

Meglio sarebbe, invece, tenere a mente alcune semplici linee guida: pensare anche all’utilizzo da parte dell’utente (più c’è possibilità che una persona impieghi effettivamente il gadget, maggiore sarà la sua benevolenza per il brand e più alta la possibilità che memorizzi il nome dell’azienda), non eccedere con appariscenti personalizzazioni, mantenere coerenza con l’identità e la filosofia aziendale, non tradire la coerenza cromatica con i colori istituzionali.

LEGGI ANCHE:  IFA 2017, Wiko presenta il nuovo smartphone View: caratteristiche tecniche
Scopri le migliori offerte Amazon!Amazon Prime GRATIS per 30 giorni!

Non perdere le nostre guide e le nostre recensioni, seguici su: