La personalizzazione sul luogo di lavoro

0

L’ufficio come luogo di lavoro ma non solo

L’ufficio non è solo un luogo di lavoro, è il posto dove si passa la maggior parte del tempo lavorativo e della vostra giornata. Questo è solo uno dei motivi per i quali il proprio ufficio, e in particolare la propria scrivania, devono essere un luogo confortevole sia per il lavoro sia per la propria mente. Il vostro ufficio deve potervi dare serenità e farvi sentire bene durante il vostro tempo lavorativo. Un consiglio è quello di non perdere il contatto con la natura e con la luce solare per non alterare i vostri ritmi circadiani. Piante o un piccolo acquario in ufficio invece possono aiutarvi a distrarre la mente nei momenti di pausa e a ricordarvi che non esiste solo il lavoro. Su portali come Duelle Promotion potrete trovare tanti gadget interessanti e utili per arredare il vostro ufficio e la vostra scrivania, personalizzando al meglio ogni minimo oggetto.

Tutto il necessario per la vostra scrivania

LEGGI ANCHE:  Nasce GeekMall.it, nuovo store italiano dedicato al mondo dell'elettronica cinese!

Può sembrare strano dover pensare a tutto ciò che occorre su una scrivania, ma a volte capita che le cose più comuni siano anche quelle che dimentichiamo più facilmente. Una scrivania non deve essere necessariamente organizzata o ordinata, la vostra scrivani finirà sempre per rispecchiare la vostra mente e il vostro impegno nel lavoro, quindi anche i vostri impegni…

Molti studi psicologici sono stati condotti sullo stato della scrivania in relazione ai profili comportamentali delle persone che vi sedevano dietro. Meglio quindi avere una scrivania bella e piena di cose piacevoli alla vista.

Partiamo però dalle cose necessarie che su ogni scrivania che si rispetti non possono mancare e che hanno una funzione anche per il lavoro che compiamo.

Oramai i computer o i tablet sono su tutte le scrivanie, tanto vale dotarsi di tastiere e mouse comodi, confortevoli e tecnologici, magari dotandosi di un tappetino per il mouse personalizzato o di un tappetino da scrivania per tutta la strumentazione tecnologica.

Passiamo poi alla strumentazione antica, quella fisica… penne di diversi colori, anche dei pennarelli o evidenziatori se possono servire, matite con il relativo tempera matite, gomme da cancellare, il tutto naturalmente da riporre in un porta penne o un astuccio da tenere sulla scrivania, il tutto da armonizzare con la vostra fantasia e il vostro stile. Questo materiale vi sarà di aiuto sia con i fogli del vostro lavoro sia con i post it che vi accompagneranno durante l’arco di tutta la giornata lavorativa. Non dimenticate poi che sulla vostra scrivania non può mancare un porta foto che vi ricordi i vostri affetti più cari.

LEGGI ANCHE:  Come funzionano le stampanti a getto di inchiostro

Altri oggetti che di certo potrebbero risultarvi utili sono un porta scotch, delle graffette o degli elastici, una spillatrice con le apposite spillette e di certo un carica batterie per il cellulare e una power bank portatile.

Attenzione agli spazi

Naturalmente, come per una stanza, anche lo spazio di una singola scrivania deve essere ben sfruttato, rispettando i punti che vi rispecchiano in termini di professionalità, sobrietà e originalità. Fate soprattutto attenzione alla luce, fondamentale negli spazi chiusi e soprattutto per chi lavora al computer tutto il giorno. Se vi trovate a condividere uno spazio lavorativo, anche se fosse solo il fatto di avere una scrivania affiancata, dovrete rispettare i vostri spazi e chiedere concordando le diverse modifiche negli ambienti di lavoro comuni.

Scopri le migliori offerte Amazon!Amazon Prime GRATIS per 30 giorni!

Non perdere le nostre guide e le nostre recensioni, seguici su: